Utilizzo servizio PAGO IN RETE

PAGO IN RETE: INDICAZIONI UTILI

Gentili genitori, all'interno del sito web istituzionale, è presente una pagina dedicata al servizio PAGO IN RETE all'interno della quale sono presenti manuali informativi e video guide relative all'utilizzo del servizio.

La pagina è presente sulla home del sito (https://www.icpeschieradelgarda.edu.it/index.php?idpag=1704).

In ogni caso, si forniscono le seguenti informazioni generali.

Obbligatorietà del sistema: ai sensi dell'art. 2, comma 2 del CAD e dell’art. 15, comma 5bis, del D.L. 179/2012, tutte le Pubbliche Amministrazioni sono obbligate ad utilizzare esclusivamente questo sistema di pagamento. I versamenti effettuati tramite modalità diverse saranno restituiti al mittente.

Avvisi di pagamento: gli avvisi di pagamento emessi dalla scuola si trovano all’interno della sezione “VISUALIZZA PAGAMENTI” e non nella sezione “Versamenti volontari”. In quest’ultima si troverà, qualora attiva, solamente la funzione per il pagamento del contributo annuale volontario.

Utenti abilitati: chiunque è abilitato ad effettuare pagamenti tramite questo sistema, l'unica condizione è registrarsi alla piattaforma o accedervi tramite SPID.

Modalità di pagamento: una volta entrati in piattaforma vi sono numerose forme di pagamento a disposizione:

  • carte di credito, pagobancomat, myBank, Paypal ecc..
  • App “IO”: per chi ne sia provvisto, il sistema invia una notifica anche sull'app "IO" e all'interno della stessa effettuare il pagamento;
  • pagamento tramite gli uffici postali, bancomat, le ricevitorie/tabaccherie autorizzate dopo aver stampato l'avviso.

Associazione alunno/genitore: si fa presente che all’interno della piattaforma l’alunno viene associato solamente ad uno dei genitori. Occorrerà verificare l’esistenza dell’avviso collegandosi con entrambe le utenze. E’ possibile comunque comunicare alla scuola  la richiesta di associazione genitore-figlio.

Funzione rappresentante: il servizio pago in rete consente anche al rappresentante di classe di visualizzare e pagare gli avvisi telematici intestati agli alunni della classe. In questo caso il rappresentante agirà “per conto” degli alunni rappresentati ed il relativo pagamento sarà in ogno caso imputato al singolo alunno per il quale è stato effettuato il pagamento, anche ai fini delle detrazioni fiscali.

Ultimo aggiornamento: 28/04/2022 12:47 - Articolo visualizzato 250 volte

Questo sito utilizza cookie tecnici, proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo di tali cookie.

Dettaglicookies